Lo studio, fondato nel 1990 dall’Avv. Andrea Emilio Falcetta, assicura assistenza in ogni settore del diritto civile, penale e tributario, e si giova della collaborazione di numerosi professionisti esterni radicati sia sul territorio nazionale che all’estero.


Il titolare

Avv. Andrea Emilio Falcetta - Patrocinante in Cassazione

Nato a Roma nel 1963, esercita la professione dal 1990. Collabora con l’Università degli Studi di L’Aquila, presso il Dipartimento di Scienza dell’Investigazione, da cui proviene peraltro il Consulente Criminologo Dott. Carlo Piermattei, in forza allo Studio Legale Falcetta.
Già Consulente Giuridico di diversi Deputati di estrazione Radicale, ha scritto l’art. 30 bis del codice di procedura civile, che nel 1998 introdusse anche nel processo civile la necessità dello spostamento di competenza per territorio delle cause relative a risarcimenti e restituzioni in cui sia parte un Magistrato.
Si è occupato di alcuni dei casi più controversi della storia giudiziaria italiana, dall’omicidio della studentessa Marta Russo avvenuto nel 1987, del quale indica una connessione con l’attentato a Papa Giovanni Paolo II, alla strage di Ustica del 1980, passando per coraggiose denunzie inerenti il traffico di bambini in Italia e all’ estero, argomento questo sul quale ha anche scritto un legal thriller dal titolo 'L’ultimo comma - i ladri di bambini' (scaricabile gratuitamente sul sito www.ultimocomma.it).
Coordina con risultati brillanti uno staff eccellente di collaboratori, tutti molto giovani e dinamici, ma con solide basi formative, le cui competenze variano dal diritto d’autore (è rappresentante della Comunione degli Eredi di Enzo Tortora) ad ogni altro settore del diritto civile stragiudiziale (contratti) e giudiziale (diritto bancario e restituzioni per anatocismo, famiglia, lavoro, obbligazioni, risarcimenti, recupero crediti, diritti reali e provvedimenti d’urgenza), penale (ove predilige la fase delle investigazioni difensive nella convinzione che ogni processo sbagliato sia il frutto di indagini fatte male cui il Difensore non ha partecipato o ha partecipato senza porre in campo le migliori risorse scientifiche e processuali); si è occupato di reati societari di rilevante entità, legati a crack bancari con esplicazione di indagini tecnico-contabili previa analisi del bilancio bancario, e conoscenza esatta del T.U. sulla Legge Bancaria, di gravi fatti di sangue quali la strage di Ponticelli, insieme all’Avv. Nino Marazzita, al Sen. Ferdinando Imposimato ed al Criminologo Carmelo Lavorino, e tributario (contenzioso avanti alle Commissioni).
E’ corrispondente da tutta Italia per processi civili, penali e tributari avanti alla Corte di Cassazione ed alle altre Supreme Magistrature.

 

“L’avvocato ha il diritto di difendere con tutte le armi da qualsiasi potere la propria sovranità perché l’Avvocatura è il segno imperituro della difesa dell’individuo libero”

Alfredo de Marsico

     

Sito web creato da WELLNESS PROJECT